Restauro del Cartolare del "Boccanegra"


Ecco il nostro prossimo investimento: il documento è un frammento di 17 carte, di dimensioni piuttosto grandi (42 x 30 cm) per un cartolare notarile. Il notaio, Lanfranco Valle, svolge un incarico pubblico e roga per il governo, rappresentato dal doge Simone Boccanegra e dal Consiglio degli Anziani. Gli atti sono datati dall'8 gennaio al 22 settembre 1344. Le carte sono molto danneggiate da umidità e muffa vinosa, con perdita parziale del supporto cartaceo, che rende indispensabile e urgente il restauro.
Questo restauro sarà interamente finanziato da noi soci Giano.







Nessun commento:

Posta un commento